SAETTONE

Zamenis longissimus

Serpente non velenoso, ma si difende mordendo. E’ slanciato e può superare i 150 cm di lunghezza. La testa è poco distinta dal corpo. Ha squame lisce. Occhi con pupilla rotonda. La sua colorazione va dal verdastro uniforme al beige. E’ attivo di giorno e al crepuscolo. E’ un serpente con attitudini arboricole. Lo troviamo in ambienti boschivi con molta vegetazione arborea ben soleggiati. Lo si può trovare lungo muretti in sasso, ruderi, sentieri o lungo le strade. E’ attivo da aprile a ottobre. Caccia piccoli mammiferi, nidiacei e uova o lucertole che uccide per costrizione. Durante l’accoppiamento maschio e femmina si avvinghiano e intrecciano. La femmina depone dalle 6 alle 12 uova.


saettone_091.jpg


saettone_092.jpg

Una delle prede preferite sono le uova che riesce a trovare sugli alberi.


saettone_097.jpg


saettone_098.jpg


saettone_099.jpg


saettone_100.jpg

Saettone che preda un ghiro.


saettone_101.jpg

Giovane.


saettone_102.jpg