INSETTIVORI


Gli Insettivori erano, nella classificazione tradizionale, un ordine di mammiferi accomunati dal fatto di avere come principale fonte di cibo gli insetti. Attualmente questo gruppo è ritenuto superato in quanto le specie appartenenti non presentano un antenato in comune, ma è tuttora utilizzato per praticità di descrizione. Utilizzeremo anche noi questa dicitura ma nella descrizione elencheremo le specie ordinandole come nella moderna classificazione, prima il gruppo degli erinaceomorfi (ricci) poi i soricimorfi (toporagni e talpe).

CHIROTTERI


chirotteri sono un gruppo di mammiferi rappresentati in buona parte da specie insettivore che si sono specializzati nel volo. Dal punto di vista evolutivo hanno avuto un notevole successo tanto che oggi sono il gruppo di mammiferi più numeroso dopo il gruppo dei roditori. I pipistrelli sono gli unici mammiferi che sanno volare e questo grazie al fatto che le ali si sono sviluppate dalla modifica degli arti superiori: le loro ossa del metacarpo e delle falangi sono molto allungate tanto da assumere la forma di ali. Le diverse dita, inoltre, sono unite tra di loro da una membrana cutanea che si estende fino agli arti inferiori.

Riccio

Dettagli

Talpa

Dettagli

Toporagno alpino

Dettagli

Toporagno comune

Dettagli

Toporagno acquaiolo di miller

Dettagli

Crocidura minore

Dettagli

Vespertilio maggiore

Dettagli

Pipistrello albolimbato

Dettagli

Pipistrello nano

Dettagli

Pipistrello sp

Dettagli

Pipistrello sp 2

Dettagli

Serotino comune

Dettagli

Serotino bicolore

Dettagli

Orecchione alpino

Dettagli